Telegram

“Credo che la cosa più importante di questi mesi sia stata quella di parlare chiaro ai giocatori e di lavorare molto sulla mentalità, correggere errori e fare sì che tutti pensino nella stessa maniera e con gli stessi valori. Cerco disciplina e il massimo rendimento ogni settimana.

È un passaggio delle dichiarazioni di Mister Clotet in vista della partita di sabato con l’Empoli.

“Cistana si è allenato con noi e viene ad Empoli – ha aggiunto Clotet – devo analizzare alcune cose, ma evidentemente dietro non disponiamo di molte soluzioni. Capisco che non rimanga molto tempo al termine del campionato però quello che mi interessa ora è la salvezza e continuo con la mentalità di ‘partita per partita’.”

Telegram

“Come sapete bene -ha aggiunto il Mister- in questo periodo siamo scesi in campo con un trequartista e due attaccanti o due trequartisti e un attaccante, comunque sempre con tre interpreti offensivi. Vedremo domani come sarà, ancora ho qualche questione aperta. La squadra ha grande ambizione e io posso solo analizzare gli ultimi due mesi, ossia da quando ci sono io.”

“Quando sono arrivato – ha sottolineato Clotet – si parlava di Serie C, abbiamo affrontato squadre come Lecce, Chievo e Venezia, molta gente non ci credeva, ma abbiamo fatto bene. Solo però grazie alla mentalità che abbiamo messo in campo, e che dobbiamo continuare a mettere, siamo riusciti a stare dove stiamo. Adesso non si parla più di Serie C, ma di playoff, e io credo che questa sia una grande notizia e merito di tutti i giocatori.”

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!