“Con il super green pass evitiamo restrizioni ai vaccinati”
Telegram
Telegram

“Estendiamo l’obbligo di vaccinazione ad altre categorie a cominciare dal personale non sanitario che lavora nel comparto salute e poi alle forze dell’ordine, ai militari ed anche a tutto il personale scolastico”. Lo ha affermato il ministro della Salute, Roberto Speranza, nel corso della conferenza stampa al termine del Consiglio dei ministri. “L’obbligo – ha chiarito – riguarderà anche la terza dose”.

La certificazione in versione super è la principale novità, mentre fra le conferme vi sono i cromatismi. Una novità ulteriore è l’obbligo di green pass (questa volta base) anche per viaggiare sui mezzi del trasporto pubblico.

In buona sostanza chi non è in possesso di super green pass non potrà accedere ai luoghi di aggregazione come ad esempio bar, ristoranti al chiuso, teatri, cinema, sale giochi, palestre e così via. Il green pass di base servirà per soggiornare in albergo così come per recarsi al lavoro.

Telegram
Telegram

“La scadenza del green pass passa da dodici a nove mesi”, ha aggiunto. Il ministro Speranza ha poi chiarito che “nel momento in cui si fa la scelta di un green pass rafforzato, nel passaggio di colore delle Regioni eviteremo restrizioni per le persone vaccinate”. Green pass rafforzato che entreràin vigore dal 6 dicembre al prossimo 15 gennaio.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteDentro Casa Expo, al Brixia Forum prende forma
Articolo successivoSuper Green Pass, Draghi “decisione unanime per salvare il Natale”