“Con restrizioni peggiori noi non ce la facciamo a sopravvivere”
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
Telegram

Proprio nel giorno in cui molti gestori di attività chiuse dalle norme, o limitate all’asporto come ad esmpio bar e ristoranti, hanno deciso di infrangere le regole riaprendo i propri locali l’Arthob è scesa in piazza pacificamente prendendo le distanze da questo tipo di iniziative.

Il luogo scelto per la manifestazione è piazza Duomo in città, davanti alla Prefetture dove una delegazione dell’associazione è stata ricevuta in serata. Presenti non solo baristi e ristoratori, ma anche molti rappresentanti dell’indotto come ad esempio fornitori, produttori alimentari e gestori di servizi.

L’incontro è iniziato alle 14 ed è proseguito per tutto il pomeriggio con un susseguirsi di testimonianze di vario genere sul difficile momento che le attività stanno vivendo, con il timore che nelle prossime ore la situazione possa ulteriormente peggiorare visto che per la nostra regione si prospettano due settimane di zona rossa.

6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!