Demo banner - Articolo top+bottom desktop
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Telegram

I contagi da coronavirus in Lombardia, così come a Brescia sono in aumento. Costante seppur lento. Il dato poi che fa più pensare è quello dei ricoveri che a sua volta cresce da alcune settimane tanto che le terapie intensive in Lombardia a inizio agosto erano meno di dieci e oggi invece sono trenta.

La Regione ha deciso che il Civile di Brescia sarà l’hub regionale per il covid, ma almeno per il momento il reparto ad hoc – Scala 4 – non c’è. Niente cantieri nonostante gli annunci di mesi fa e la manifestazione d’interesse per i lavori si è chiusa da circa una settimana.

Questo significa che ora, senza uno spazio dedicato pronto, l’unica disponibilità del nosocomio è quella del reparto infettivi. L’assessore regionale al welfare Giulio Gallera, però, ai nostri microfoni ha voluto rassicurare i bresciani.

Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Restart
Telegram