Telegram

42 morti tra il 27 febbraio al 15 marzo, oltre a quanti già comunicati nei giorni scorsi.
L’aggiornamento periodico delle anagrafiche di ATS aggiorna il bollettino delle vittime che non erano state precedentemente inserite.

E, contrariamente ai giorni scorsi, ci sono persone di 40, 50, 53, 59 anni. E non solo anziani.

Il bollettino diffuso oggi da ATS riporta altri 42 morti:
un 54enne di Gussago il 27 febbraio,
un uomo di 40 anni il 1° marzo a Brescia,
una donna di 85 anni a Chiari il 5 marzo,
un uomo di 59 anni a Gardone Riviera il 6 marzo;
una 63enne a Castegnato l’8 marzo;
4 vittime il 9 marzo,
una 84enne a Manerbio il 10 marzo,
3 vittime il 12 marzo,
15 morti il 13 marzo,
10 il 14 marzo
4 il 15 marzo

Telegram

Ad essere colpiti dal virus sono ancora una volta gli anziani ma non solo.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!