Covid-19, discoteche chiuse per sovraffollamento. Ma le spiagge? Lì si può tutto? Guardate queste immagini
Telegram
Telegram

Chiudere le discoteche? Prima la salute come hanno scandito i giudici del Tar che hanno respinto il ricorso avanzato dai gestiori dei locali di intrattenimento.

Ma le spiagge? Sempre all’aperto sono. E qui non ci sono solo i ragazzi che sembra abbiano poca confidenza con la mascherina. Qui ci sono anche adulti che un po’ più di attenzione dovrebbero averla

Ma a giudicare dalle immagini che ci arrivano dalla Puglia, dal Salento, pare proprio di no.

Telegram
Telegram

Nessuna mascherina all’orizzonte e tantomeno, ci assicurano, nessun controllo sull’utilizzo delle mascherine e o sul distanziamento sociale .

Come al solito, due pesi e due misure. O, meglio, qualche misura per fare cassa di risonanza sulla stampa.
Imprenditori di bar e discoteche nel mirino, balneari no? Loro non hanno nessun obbligo, nessun impegno?
Certo, in primis dovrebbe esserci il senso di responsabilità che ognuno di noi dovrebbe avere. Ma su questo ahimè non siamo dei campioni

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCovid-19: età media più bassa e carica virale più alta
Articolo successivoTamponi drive-in di Ats Brescia per i turisti di rientro