Telegram

Un team di ricercatori dell’Università Federico II di Napoli e dell’Università di Perugia è riuscito a individuare delle sostanze naturali, già presenti nel corpo umano, che possono bloccare l’ingresso del coronavirus Sars-CoV-2 nelle cellule. Stando a quanto riporta SkyTg 24, si tratta di molecole endogene di natura steroidea; alcune di esse sono degli acidi biliari, ossia delle sostanze prodotte nel fegato e nell’intestino dal metabolismo del colesterolo. Tali molecole possono fermare l’infezione quando la carica virale non è particolarmente elevata. Questa scoperta potrebbe aprire le porte a nuove forme di prevenzione del coronavirus e rappresenta il primo passo verso la stesura di un protocollo terapeutico che verrà posto all’attenzione dell’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa). 

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteGravina è fiducioso: “Tifosi? Mi auguro che i primi di luglio possano tornare allo stadio”
Articolo successivoOggi è la giornata mondiale del Donatore di Sangue