Telegram

Una commerciante 31enne di Darfo è finita in manette dopo un controllo dei Carabinieri. In un pacchetto di sigarette nascondeva 16 grammi di cocaina.

I militari erano impegnati negli ormai consueti controlli per il rispetto del D.P.C.M. per il contenimento dei contagi quando una Smart è passata ad alta velocità. I Carabinieri hanno deciso di inseguire e bloccare l’auto su cui viaggiava una commerciante del luogo che lavora – fra l’altro – in un’attività fra quelle ritenute essenziali.

La donna è subito parsa agitata, quindi gli uomini della Radiomobile hanno voluto approfondire con una perquisizione trovando della cocaina nascosta in un pacchetto di sigarette. La ragazza ha tentato di giustificarsi dicendo che stava solo trasportando la droga per consegnarla a una persona (di cui non ha voluto fare il nome) per guadagnare 300 euro in un periodo di fiacca per gli affari.

Telegram
Telegram

Per lei sono scattate le manette per detenzione ai fini dello spaccio, oltre alla denuncia per la violazione del D.P.C.M. contro il coronavirus.

 

Foto d’archivio.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!