Desenzano, sequestrata cancelleria ed elettronica “made in Cina”, senza marchio CE

Telegram

Desenzano, sequestrata cancelleria ed elettronica “made in Cina”, senza marchio CE

Tre milioni di pezzi  tra cui penne, matite, cancelleria a pochi giorni dall’apertura delle scuole, con tutta probabilità quindi destinati ai bambini, giudicata pericolosa in quanto sprovvista del marchio CE.

In un capannone di Desenzano del Garda la Guardia di Finanza di Brescia ha sequestrato  una grande quantità riguarda articoli di cancelleria destinati
ad essere utilizzati da bambini e studenti, elementi di componentistica elettronica, piccoli elettrodomestici ed accessori per la cura della persona.
Al termine dell’operazione, condotta con l’ausilio della Camera di Commercio di Brescia, oltre alle previste sanzioni amministrative, il titolare della società è stato
segnalato all’Autorità Giudiziaria per il reato di “frode nell’esercizio del commercio”.
L’azione a vasto raggio della Guardia di Finanza di Brescia prosegue in questi giorni in tutta la provincia con l’obiettivo di tutelare l’economia legale e la salute del
consumatore.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!