Telegram

Possibili importanti novità in arrivo dal prossimo anno sul fronte del contante e più in particolare del nostro Euro. La Commissione europea, secondo un regolamento che chiede di esaminare periodicamente l’utilizzo dei diversi conii, ha avviato una valutazione d’impatto sull’uso delle monetine da 1 e 2 centesimi, e nel 2021 deciderà se proporre la dismissione o meno.

Alla fine del prossimo anno infatti la Commissione dovrà decidere se presentare una proposta legislativa che introduca regole per l’arrotondamento uniforme per i pagamenti in contante, con conseguente eliminazione dei ‘nichelini’.

Questa decisione è già stata adottata in alcuni Paesi dell’Ue, come ad esempio il Belgio che dallo scorso anno ha deciso di arrotondare i prezzi per eccesso o per difetto eliminando le monetine da 1 e 2 centesimi. Situazione analoga anche in Finlandia e Irlanda.

Telegram

In caso di dismissione, le monetine da 1 e 2 centesimi manterrebbero comunque il loro valore legale, e verrebbero usati per pagare le cifre per eccesso e per difetto ai 5 centesimi.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!