Telegram
Telegram

Sarà martedì l’ultimo saluto a Fabio Pasotti, il lumezzanese di 28 anni che lo scorso sabato ha tragicamente perso la vita durante una camminata nelle montagne trentine. Quella montagna che tanto amava gli è costata il prezzo più caro e ora l’intera comunità di Lumezzane, in particolare della frazione di Sant’Apollonio, piange la sua scomparsa.

Fatale per Fabio è stata una rovinosa caduta di 70 metri nei pressi della cima Cop di Breguzzo (val di Breguzzo) in Trentino, a una quota di circa 3mila metri. Il giovane aveva raggiunto la vetta insieme a un amico e stava rientrando lungo la cresta sud, quando, probabilmente a causa del cedimento di un sasso sul quale si era appoggiato, è precipitato lungo il versante est, caratterizzato da salti di roccia e ghiaioni.

Il compagno di cordata ha subito chiamato il 112. Erano circa le 12.50 e subito il Soccorso Alpino ha inviato sul posto l’elicottero che ha individuato Fabio e lì ha calato un’equipe medica. Purtroppo Fabio era già morto, troppo gravi le conseguenze della brutta caduta.

Telegram
Telegram

La notizia, una volta giunta in Val Gobbia, ha lasciato sgomenta un’intera comunità che martedì potrà rendere l’ultimo omaggio al giovane. I funerali saranno celebrati alle 16 nella chiesa parrocchiale della frazione e poi la salma sarà accomapgnata nel cimitero unico della cittadina.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteBasket, 75-72 a Varese: Brescia resta a bocca asciutta
Articolo successivoIl Brescia Calcio Femminile strappa tre punti a Como