foto "Corriere Romagna"
Telegram
Telegram

È stata posta dal giudice agli arresti domiciliari a Pontoglio, nella casa dei genitori, la giovane bresciana alla guida della Mercedes che secondo gli inquirenti avrebbe provocato il tragico incidente di Pinarella di Cervia in cui hanno perso la vita tre persone fra venerdì e sabato.

Il provvedimento è stato preso dal Gip di Ravenna Andrea Galanti che ha anche convalidato l’arresto della ragazza con le pesanti accuse di omicidio stradale plurimo e guida in stato d’ebbrezza.

Durante l’interrogatorio di convalida avvenuto nei giorni scorsi, la bresciana si era avvalsa della facoltà di non rispondere. Secondo quanto riportato dal Corriere Romagna avrebbe soltanto letto una dichiarazione spontanea di quanto riferito alla Polizia locale dopo l’incidente, confermando di fatto la sua versione dei fatti in cui sarebbe stata l’altra vettura a invadere la corsia.

Telegram
Telegram

Oltre all’esatta dinamica, sembra infatti che questa ricostruzione diverga da quella della Polizia, rimane da chiarire anche l’aspetto dell’alcoltest risultato positivo con un valore che sarebbe stato circa il doppio rispetto a quanto consentito dalla legge.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteDanni al comparto agricolo camuno: chiesto lo stato di calamità
Articolo successivoVendita di alcolici: l’ordinanza per il campionato