Telegram

Aveva un curriculum non indifferente e non stiamo parlando del suo lavoro di macellaio. Falso, favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, spaccio di stupefacenti sono solo alcuni dei reati di cui era accusato quest’uomo di 40 anni residente a Palazzolo e già noto alle Forze dell’Ordine.

Questi reati sarebbero stati commessi nel tempo in varie zone della provincia di Bergamo e la Procura della Repubblica aveva emesso per lui un ordine di carcerazione per scontare gli oltre tre anni di reclusione che aveva cumulato. Nelle scorse ore i Carabinieri di Palazzolo lo hanno raggiunto, arrestato e trasferito nel carcere cittadino.

Foto d’archivio.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!