Telegram

Gli agenti della Polizia locale di Brescia lo stavano osservando e pedinando già da tempo. Con la Fiat 500 della compagna si aggirava tra il sottopasso della Moschea di via Corsica, le piscine di via Rodi e il centro città. Successivamente è stato avvistato anche in via Ferramola e in via Solferino da una pattuglia in borghese.

Giunta in via Rodi, la Fiat 500 si è fermata all’altezza della piscina ed è uscito un cittadino di origine tunisina da poco residente a Concesio già noto alle Forze dell’ordine. L’uomo si è quindi avvicinato a una siepe dove lo attendeva un altro individuo. I due, dopo essersi sincerati che nei pareggi non vi fossero occhi indiscreti, si sono scambiati un pacchetto e delle banconote.

A questo punto, dopo una rapida fuga, sono stati entrambi fermati e tutta la droga è stata sequestrata dalla Locale.

Telegram

La successiva perquisizione nell’abitazione del primo uomo a Concesio, ha portato alla scoperta del classico bilancino di precisione, di infiorescenze di marijuana e di un taser.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!