Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Restart

La Questura di Brescia grazie all’ausilio della Polizia Locale e della Guardia di Finanza ha operato la chiusura di due esercizi commerciali. Si tratta di due bar: uno situato in questa Via Milano “Modì2” e l’altro nel comune di Rodengo Saiano “Bar Al Faro”. In entrambi i casi, i provvedimenti scaturiscono dagli esiti dei numerosi controlli effettuati dalla Questura di Brescia, anche in collaborazione con le altre Forze di Polizia, in particolari contesti urbani evidenziati per la presenza di individui legati al contesto criminale degli stupefacenti e della tossicodipendenza. Nel Bar di Via Milano lo scorso 17 Luglio la Polizia Locale arrestava la proprietarie e il suo convivente per detenzione e spaccio. Nel Bar di Rodengo Saiano lo scorso 30 maggio a seguito di un controllo di servizio della Guardia di Finanza veniva tratto in arresto il titolare per cessione e illecita detenzione di sostanze stupefacenti. Accertato che entrambi i pubblici esercizi sono risultati essere abituale ritrovo di persone con pregiudizi per reati in materia di stupefacenti il Questore ha disposto per entrambi la sospensione dell’attività per un periodo di 30 giorni.

Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart