Telegram
Telegram

Dopo l’annuncio, ecco i primi daspo disposti dal Questone a seguito di episodi di violenza giovanile nel centro storico di Brescia. I destinatari sono due minorenni: una ragazza di Nave di 16 anni e un ragazzo bresciano di 15. Per i prossimi sei mesi, nelle ore serali, non potranno più entrare negli esercizi pubblici del centro storico.

I provvedimenti sono stati decisi dopo fatti avvenuti nell’ultimo fine settimana di settembre. Nel pomeriggio circa 15 giovani e giovanissimi provenienti da varie zone della città si sono riuniti nel plateatico esterno di un locale del centro. Lì, dopo un acceso confronto, era scoppiata la rissa.

La situazione era degenerata a tal punto che i ragazzi si lanciavano reciprocamente le sedie del bar e i proprietari si erano visti costretti a chiedere aiuto alle forze dell’ordine chiamando il numero per le emergenze. I quindici ragazzi, all’arrivo degli agenti delle volanti, erano fuggiti in direzioni diverse. Nonostante ciò, anche grazie all’aiuto dei titolari, questi due minorenni erano stati inseguiti e catturati.

Telegram
Telegram

I due, dopo essere stati identificati, sono stati segnalati all’autorità giudiziaria minorile per il reato di rissa e quindi sono stati raggiunti in queste ore dal daspo.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteMonitoraggio settimanale: Lombardia ancora bianca
Articolo successivoRifiuta il test antridroga e aggredisce i Carabinieri