Telegram
Telegram

Esami di maturità: domani campanella per 9300 studenti bresciani

Suonerà alle 8.30 la campanella di avvio degli esami di maturità 2018. Come da tradizione sarà il tema di italiano ad aprire la settimana tanto attesa dagli studenti delle scuole superiori. Sui banchi di scuola saranno chiamati 9.300 candidati dei quali 8.500 della scuola statale e 800 della paritaria. I problemi però non mancano di certo: alle prime convocazioni, ieri mattina, per le 227 commissioni della nostra provincia è risultata in più sedi momentaneamente incompleta la formazione di tre membri esterni e tre interni, con presidente di commissione esterno. Come da tradizione le 24 ore che separano l’inizio degli esami ed in particolare la prova di italiano sono contraddistinti dal toto-temi. Aldo Moro e Pirandello sono le tracce che nelle ultime ore stanno impazzando sul web. I candidati avranno come sempre un ampio ventaglio di possibili scelte: l’ analisi e commento di un testo, sviluppo di un argomento nella forma del saggio breve o dell’articolo di giornale, tema storico e tema di ordine generale. Lo scritto di giovedì prevederà prove diversificate secondo l’indirizzo di studi: greco al liceo classico, matematica allo scientifico, scienze umane all’umanistico, economia aziendale per i corsi di amministrazione finanza e marketing. Al liceo artistico la prova si articolerà invece in tre giornate, al liceo musicale in due con l’esecuzione allo strumento e una quarta prova scritta, il 28 giugno. Lunedì 25 si tornerà in aula per il terzo scritto, predisposto dalle commissioni in base al lavoro compiuto nelle classi mentre per l’orale si attenderà la pubblicazione degli esiti degli scritti. Il colloquio prende inizio da un argomento a scelta del candidato.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCeto: anche il vice sindaco Gaudenzi nel registro degli indagati
Articolo successivoInvestimento di Desenzano: ancora gravi i coniugi inglesi travolti