Telegram

Non ha rispettato il divieto di avvicinarsi alla sua ex. I carabinieri lo hanno arrestato e il giudice ha disposto gli arresti domiciliari.
Ma non soddisfatto è uscito di casa senza permesso, quindi è evaso dall’obbligo dei domiciliari per presentarsi a casa della sua ex per ingiuriarla, in piena notte.
La storia purtroppo inizia lontano e i Carabinieri della stazione di Esine ben conoscono il 58enne pregiudicato, residente nella zona.
Già a fine 2018 era stato arrestato ed era finito a Canon Mombello a seguito della denuncia della donna che era stata picchiata e minacciata in diverse occasioni e molto spesso per futili motivi.
I militari, erano intervenuti più volte nella loro abitazione, avevano proceduto per il reato di maltrattamenti in famiglia.
Dopo alcuni mesi trascorsi a Canton Mombello, il pregiudicato era tornato in libertà e nei suoi confronti era stato disposto il divieto di avvicinamento alla ex e ai luoghi da lei frequentati.
Una decina di giorni fa il 58enne, in evidente stato di ubriachezza, si era presentato di notte a casa della ex compagna e aveva iniziato a ingiuriarla e a minacciarla.
Come detto, lo avevano arrestato, per lui erano scattati i domiciliari, dai quali era evaso. Nuovamente fermato il Giudice ha disposto, di nuovo gli arresti domiciliari

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!