Telegram

Ha ucciso l’amico che si trovava agli arresti domiciliari al termine di una lite per futili motivi.
Un 53enne è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Esine coadiuvati da quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Breno.

I militari all’arrivo sul posto hanno trovato l’uomo con gli abiti insanguinati e l’arma del delitto accanto, una roncola.

Sul posto ad eseguire i rilievi personale della Sezione Investigazioni Scientifiche del Nucleo Investigativo di Brescia.

Telegram

I Carabinieri hanno tratto in arresto l’uomo per il reato di omicidio volontario e tradotto presso la Casa Circondariale di Brescia in attesa dell’udienza di convalida che si terrà nei prossimi giorni.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!