Telegram

E’ durata solo qualche ora la fuga di Marius Marmura, il 30enne romeno fuggito martedì dal Pala Giustizia di Brescia. Il detenuto in fuga è stato fermato e arrestato a Milano dalla Polizia Penitenziaria mentre si trovava su un convoglio diretto alla stazione centrale del capoluogo lombardo. Marius Marmura era fuggito dal Tribunale di Brescia attorno alle 11.30 di martedì. Aveva chiesto di poter fumare una sigaretta prima di entrare in aula dove era in programma l’udienza che lo vedeva imputato per una condanna internazionale per rissa aggravata. Si sarebbe dovuto discutere del suo rimpatrio in Romania. Sette anni di carcere quelli che doveva scontare Marius Marmura ma dopo questo tentativo di fuga diventeranno certamente di più. L’uomo era stato fermato e arrestato dalla Polstrada di Chiari la sera del 23 dicembre scorso durante un normale controllo. Ieri la fuga sfruttando un automobile parcheggiata in prossimità del muro di cinta che divide il Pala Giustizia ai binari della stazione ferroviaria. In quel luogo Marius Marmura si è rifugiato prima di prendere in serata un treno diretto a Milano. Le ricerche erano scattate immediate in tutta la zona della stazione e del quartiere Lamarmora. La svolta in serata dove Marius Marmura è stato fermato a Milano ponendo fine al suo tentativo di evasione.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!