Telegram

Oltre la drammatica emergenza sanitaria, con i suoi tragici bollettini di guerra che quotidianamente ci vengono comunicati dalle istituzioni, ora si prova a prevedere la ripartenza con la violenta crisi economica e sociale che certamente porterà con sé il coronvairus. La Prefettura di Brescia, per offrire al territorio un sostegno, ha istituito otto “Web team” (in parole povere i classici tavoli divenuti telematici a causa del covid).

Questi sono i vari team che saranno divisi per aree di competenza:

1) “Enti Locali”, comprenderà la Provincia, i Comuni e le Comunità Montane per l’individuazione di iniziative volte ad intercettare possibili disagi sociali e per la creazione di una rete di interventi il più omogenea possibile. Il tutto in una logica diretta, non solo ad accrescere la sicurezza urbana e territoriale, ma anche ad offrire l’opportuno sostegno alle famiglie e in generale ai cittadini, oltre che a far emergere particolari questioni che saranno affrontate negli altri WT;
2) “Settore produttivo”, con la partecipazione delle Associazioni di Categoria, dei rappresentanti della grande, media e piccola impresa e aperto alla partecipazione dei settori turistico, alberghiero e della ristorazione. Questo gruppo raccoglierà le diverse istanze che di volta in volta verranno presentate, individuando le esigenze dei diversi settori e all’occorrenza veicolando alla Regione o al Governo le questioni più delicate;
3) “Terzo settore” per il sistema dell’accoglienza, necessario non solo per seguire con rigore le attività svolte nei centri di accoglienza, ma anche per controllare le misure sanitarie idonee a garantire la sicurezza degli ospiti delle strutture;
4) “Salute”, nella consapevolezza che la ripresa in tutti i settori oggetto di WT sarà condizionata da scelte sanitarie che necessitano di coordinamento e di tempestiva segnalazione agli organi competenti;
5) “Settore creditizio-finanziario e delle Poste”, al fine di monitorare le esigenze economiche del territorio ed eliminare, con il supporto di tutte le Istituzioni coinvolte, gli ostacoli che si frappongono a tutte le forme di accesso legale agli strumenti di sostegno economico;
6) “Settore Trasporti e servizi essenziali”, considerato che la ripresa economica e la fine del distanziamento sociale può avvenire in massima sicurezza solo se verranno garantite movimentazioni sicure. Occorre, quindi, accompagnare gli Enti nell’adozione delle più adeguate e condivise iniziative al riguardo;
7) “Scuola e dell’Università”, per monitorare le ricadute delle iniziative di Governo o autonome che il mondo dell’Istruzione e della Cultura in generale avvieranno nella fase di riapertura delle attività;
8) “PP.AA”, questo WT condividerà tutte le iniziative previste dalla legge per riavviare l’azione della P.A. in un confronto continuo e proficuo con le organizzazioni sindacali.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!