6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram

Una Feralpi in crisi nera. La sconfitta interna con il Vicenza per tre reti a zero certifica una squadra in difficoltà che non riesce a reagire. Difesa poco attenta e attacco ancora a secco. Due aspetti significanti e preoccupanti che Toscano dovrà assolutamente migliorare per invertire una rotta che sta portando la Feralpi verso una vera e propria burrasca.

Un inizio così negativo si era registrato solo nella stagione di esordio nel 2011/2012, in quella che era l’allora C1.

Zero gol fatti e quattro subiti. Ora tutta la squadra è in discussione e servirà dunque un sussulto importante per smuovere dalle sabbie mobili i ragazzi di Toscano. Contro il Teramo dev’essere la gara della svolta soprattutto per il reparto offensivo, uno dei più qualitativi della categoria. Caracciolo è arrivato da Brescia, ma il suo impatto finora è stato impalpabile. Guerra sembra il lontano cugino dell’attaccante che la scorsa stagione mise a segno 21 gol. I ricambi non sono certamente da sottovalutare: Ferretti e Marchi sono giocatori che sarebbero titolari sicuri altrove.

6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart

Insomma, alla Feralpi serve una scossa che faccia tornare fiducia e ottimismo nell’ambiente e che renda in grado i leoni di ruggire ancora.

 

6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Restart
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual