Telegram

Con un post sul suo profilo Facebook il governatore di Regione Lombardia Attilio Fontana ha attaccato il governo dicendo, nel tardo pomeriggio di mercoledì e a poche ore dall’entrata in vigore del nuovo Dpcm, di non aver ricevuto comunicazioni in merito alla collocazione della nostra regione in una delle tre fasce di rischio.

“Fino a questo momento non ci è stato comunicato niente dal Governo e non sappiamo in quale ‘Fascia’ la Lombardia si collochi – ha scritto Fontana – Da nostre informazioni, l’ultima valutazione della Cabina di Monitoraggio del CTS con l’analisi dei 21 parametri risale a circa 10 giorni fa. Ciò è inaccettabile”.

E qui sta l’altra critica del Governatore nei confronti dell’esecutivo: l’aver utilizzato per questa categorizzazione dati risalenti a più di una settimana fa.

Telegram

“Le valutazioni devono essere fatte sulla base di dati aggiornati ad oggi, tenendo conto delle restrizioni già adottate in Lombardia, dei sacrifici già fatti dai lombardi in questi 10 giorni per contenere la diffusione del virus, e dai quali registriamo un primo miglioramento – ha concluso – Sto insistendo perché, prima che si stabilisca dove la Lombardia si collochi, i dati devono essere aggiornati”.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!