Telegram

Germani Basket Brescia in paradiso: battuta anche Brindisi 69 a 78

La Germani Basket Brescia cala il quinto successo consecutivo eguagliando il record di 36 anni fa. Era la stagione 1980-1981 quando in panchina sedeva coach Riccardo Sales. I tempi sono cambiati, la società è solida e ricca d’entusiasmo e al comando della squadra c’è coach Andrea Diana, timoniere di un gruppo che non si arrende mai. La Germani Basket Brescia batte anche Brindisi in trasferta con il punteggio di 78 a 69 portandosi in testa alla classifica al pari della Rayer Venezia. Determinante, ai fini del successo finale, è stata la grande difesa offerta dalla Germani con un David Moss in formato super. Il capitano della formazione biancoazzurra ha sfoderato una prestazione da 8 in pagella giocando a tutto campo risultando efficace in difesa quanto sotto canestro dove a fine serata vantava 20 punti mesi a referto risultando essere il miglior marcatore della sfida e MVP del match per distacco. Grande prova corale del gruppo di coach Andrea Diana con i 15 punti di Marcus Ladry, i 12 di Luca Vitali i 9 del fratello Michele, i 7 di Dario Hunt con i 6 di Brian Sacchetti e i 5 di Lee Moore. Tutti uniti per una giusta causa, quella di fa sognare una città intera a risvegliarsi il lunedì mattina in testa al campionato di serie A1 con pieno merito. Graziella Bragaglio e Matteo Bonetti gongolano al pari degli stessi artefici del miracolo Germani con Luca Vitali a puntare il dito sulla compattezza del gruppo quale arma in più di una squadra che non vuole e non ha intenzione di fermarsi. E se coach Andrea Diana guarda alla prossima sfida con la Germani giovedì in campo contro Reggio Emilia al Pala George di Montichiari una tifoseria intera sogna in grande con la forza e la grinta di David Moss e compagni

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!