Telegram

Era stata chiesta chiarezza su quanto stava accadendo attorno al mondo Germani Basket Brescia, è arrivata. Il presidente Graziella Bragaglio, con Matteo Bonetti, hanno fatto il punto della situazione tra passaggio di consegne in società, conferme e mercato.

Queste le loro parole: “L’accordo con la famiglia Ferrari per il riassetto societario c’è e sarà perfezionato nei prossimi giorni – spiega Graziella Bragaglio, presidente di Basket Brescia Leonessa -. È evidente che la complessità delle procedure e il completamento di tutti i passaggi burocratici rallentano le operazioni, ma nel frattempo abbiamo garantito, per senso di responsabilità e amore nei confronti della pallacanestro a Brescia, l’operatività necessaria per fare mercato e programmare la prossima stagione sportiva”. 

“A conferma di quanto ho affermato, desidero rendere ufficiale la prosecuzione del rapporto con il nostro direttore generale Sandro Santoro, con il coach Vincenzo Esposito e l’assistente allenatore Giacomo Baioni – prosegue Graziella Bragaglio -. I dettagli di questi accordi li renderemo pubblici non appena avremo completato tutti i passaggi che sanciranno il nuovo assetto societario, che è in via di completamento. Tutto questo di comune accordo con la famiglia Ferrari e il presidente Faustino Ferrari, con i quali abbiamo condiviso di optare per un profilo basso proprio perché si tratta di argomenti sensibili e privati che necessitano della doverosa cautela fino alla conclusione di tutte le procedure”. 

Telegram

“Riaffermo che stiamo lavorando da mesi per confezionare il miglior prodotto sportivo possibile – conclude il presidente Bragaglio -, per un futuro che ci vedrà ancora una volta, e ancor di più, protagonisti ai massimi livelli del campionato italiano di Serie A”.

“A conferma di quanto affermato dal presidente e per rafforzare il fatto che abbiamo sempre garantito l’operatività, possiamo già annunciare che l’atleta Tyler Kalinoski è un giocatore di Brescia – afferma il patron Matteo Bonetti -. Stiamo seguendo con grande interesse il progetto tecnico di coach Esposito e siamo a conoscenza di un programma sportivo ambizioso che proporremo a tutti i tifosi, appassionati e sponsor che vorranno stare vicino alla nostra famiglia del basket bresciano”. 

“Crediamo che in questi mesi si sia prodotta una grande mole di lavoro dal punto di vista tecnico – conclude Matteo Bonetti -, con un lavoro di scouting che darà un’accelerazione importante all’allestimento della squadra proprio perché frutto di una pianificazione preventiva che ci agevolerà nell’immediato futuro per garantire qualità e divertimento”.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!