Poco dopo mezzogiorno, nella località Porto Dusano vicino a Manerba del Garda è stato trovato il corpo senza vita di una donna di una trentina d’anni. A dare l’allarme è stato un diportista, dopo aver avvistato il corpo semisommerso nelle acque del lago di una persona senza vita a circa 200 metri dalla costa.

Immediato l’intervento della Guardia Costiera di Salò giunta sul luogo con due imbarcazioni per recuperare il cadavere e trasportalo al vicino Dusano. Nel frattempo al porto erano stati fatti convergere i sanitari del 118 con un’ambulanza e i Carabinieri di Manerba.

Purtroppo al medico del primo soccorso non è rimasto che constatare il decesso della donna. A questo punto il pubblico ministero di turno ha disposto il trasferimento all’obitorio dell’Ospedale Civile di Brescia per ulteriori accertamenti. Rimane infatti da accertare tanto la causa della morte quanto l’identità della donna.

Telegram

Sono attualmente in corso indagini da parte dei Carabinieri della stazione di Manerba per la parte terrestre e della Guardia Costiera di Salò per la parte lacuale, finalizzati a ricostruire l’evento che ha causato la morte della ragazza.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedentePrezzi del teleriscaldamento “congelati” per sei mesi
Articolo successivoCosmogarden, vi “spoileriamo” le prime immagini