Telegram

“Guarda che sasso strano” avranno detto due bambini, porgendo al nonno quella che si è rivelata essere una bomba a mano inesplosa della seconda guerra mondiale. Questo fatto è avvenuto domenica sera a Desenzano del Garda. L’innocente ritrovamento è avvenuto su una spiaggia privata del lungolago Battisti, dove i due giovanissimi stavano giocando come fanno in molti con i sassi del lago.

Uno è sembrato fin da subito molto particolare e quindi la decisione di portarlo al nonno che ha subito capito di cosa si trattava. Senza perdere la calma, l’uomo ha allontanato i bambini dall’ordigno e ha chiamato le forze dell’ordine.

In attesa che intervenissero gli artificieri, sul posto sono giunti i volontari della Protezione Civile Basso Garda che hanno messo in sicurezza la bomba circondandola con dei sacchi di sabbia. Una decina di volontari ha creato una sorta di capsula per ridurre quanto più possibile un’eventuale esplosione fino al disinnesco operato dai professionisti di Cremona.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCina: la prima nevicata della stagione nella “Città della neve”
Articolo successivoFalsari in centro: stampavano banconote in casa