Telegram

Giovane ubriaco al volante arrestato dopo folle fuga a tutto gas

Ubriaco elude un posto di blocco e da vita ad un inseguimento durato 25 chilometri. Protagonista dei questa vicenda un giovane alla guida della sua vettura il quale, non curante della paletta alzata da un carabinieri, ha schiacciato il piede sull’acceleratore mettendo a rischio la vita sua e quella di altri automobilisti. Il fatto risale alla notte di giovedì. Il posto di blocco era allestito lungo la Statale 567, tra Lonato del Garda e Desenzano. Alla vista dei Carabinieri, anziché fermarsi, l’automobilista ha accelerato tentando la fuga. Dirigendosi verso Lonato, l’auto è uscita dalla Statale allo svincolo per Calcinato, proseguendo poi verso Ponte San Marco. A folle velocità,tallonato dai Carabinieri, si è interrotta solo dopo 25 chilometri, allo scoppio di una gomma per l’auto dei due giovani. Il conducente è stato arrestato e processato in direttissima: la condanna è stata di sei mesi di reclusione, con pena sospesa. I carabinieri temevano si trattasse di un pluripregiudicato, di un criminale, di un corriere della droga, di un ladro colto con la merce rubata. Invece non era nulla di tutto ciò, si trattava di un ubriaco al volante che non voleva farsi ritirare la patente.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!