6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart

Botte alla compagna, percosse ai genitori della donna. Un vero e propri incubo per una famiglia di Gottolengo finalmente finito con l’arresto per maltrattamenti di un 44 enne del paese.

Ennesima brutta storia di maltrattamenti nella nostra provincia scoperta e sedata grazie all’intervento dei Carabinieri della Stazione di Gambara. Vittima una famiglia intera, compagna e genitori, in balia da anni di un uomo violento. Botte, percosse e minacce reiterate verso la convivente, una giovane ragazza di qualche anno in meno dell’uomo arrestato con l’accusa di maltrattamenti.

Il 44enne, pluripregiudicato, era già stato denunciato più volte ma nonostante i divieti d’avvicinamento alla donna e ai suoceri, riusciva sempre a tornare dalla fidanzata. L’uomo non si limitava ai pestaggio. Con le forbici tagliava tutti i vestiti della donna e minacciando anche i nipotini. Ed è questa la goccia che ha fatto traboccare il vaso. La vittima è stata portata in luogo sicuro e due giorni dopo il GIP di Brescia ha emesso la misura della Custodia Cautelare in carcere per il 44enne ponendo fine all’incubo.

Restart
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual