Telegram
Telegram

Un colpo allo spaccio di eroina nella nostra provincia è stato assestato dalla Guardia di Finanza di Brescia con il sequestro di 43 kg in panetti da 500 grammi ciascuno. Il vero e proprio arsenale della droga era nascosto all’interno di tre garage di proprietà di un albanese di 47 anni con alle spalle solo precedenti per questioni finanziarie.

Lo scrive il Giornale di Brescia in edicola. L’uomo viveva a Urago Mella ma le sue scorribande per trasportare la droga lo conducevano spesso fuori provincia. Ed è qui, precisamente a Milano, che gli agenti hanno fatto scattare il blitz. L’uomo è stato bloccato in strada mentre camminava con due pacchetti sotto braccio a San Giorgio su Legnano in zona Milano.

Se la perquisizione nell’abitazione dell’albanese a Urago Mella aveva dato esito negativo gli agenti hanno trovato l’eroina nascosta in un box affittato nel quartiere ad un chilometro circa dall’abitazione. Secondo i primi riscontri della Guardia di Finanza la droga ha un buon gradi di qualità e purezza. Se immessa sul mercato nero avrebbe fruttato un giro d’affari di milioni di euro. Preso e arrestato il commerciante della droga ora gli agenti stanno lavorando per risalire al canale d’approvvigionamento della sostanza stupefacente.

Telegram
Telegram

 

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCaso Sinti a Roncadelle: tavolo di confronto in Procura per risolvere il problema
Articolo successivoGuasto a Gussago: il comune rimane senza acqua…nel giorno più caldo