Raddoppiano i tamponi, tornano a livelli più convenzionali e caratteristici di un giorno feriale dopo il crollo del weekend. Quelli processati nell’ultima giornata sono 47.175, ancora meno rispetto agli oltre 60mila del sistema a pieno regime ma mostrano comunque un quadro più attendibile.

Questi test analizzati hanno portato alla scoperta di 3.643 nuovi contagi, con un tasso di positività che scende e si assesta al 7.7% nella nostra regione.

Brescia è ancora seconda in Lombardia per nuovi positivi con un +510, vedremo con l’avanzare dei giorni se è un dato in via di stabilizzazione su queste cifre o se si tratta solo delle variazioni nei flussi di tamponi.

Purtroppo non sono così beauguranti i dati dei ricoveri e dei decessi. Parlando delle vittime del covid la nostra regione fa segnare un nuovo aumento che sfiora i 100 morti. Boom di ricoveri nei reparti convenzionali con un +213, un incremento che in realtà va al contrario rispetto ai dati forniti quest’oggi dal Civile. Aumentano anche le terapie intensive con un +14.

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteRicoveri covid stabili al Civile, si riducono ancora gli accessi al Pronto soccorso
Articolo successivoMortale a Poncarale, nello scontro tra alcune auto 8 persone coinvolte, 1 morto e 3 feriti. Uno è grave