Telegram
Telegram

Una vita spezzata a 26 anni. Cresce a dismisura il conto delle croci sulle strade bresciane. A distanza di tre giorni dall’investimento che è costato la vita a Pierluigi Reboldi, ieri sulla SP345 si è consumata un’altra tragedia.

Alex Franzè è morto in seguito ad un incidente stradale contro una Fiat Panda. Uno scontro durissimo che non ha lasciato scampo al motociclista che si trovava in sella della sua Kawasaki. Le dinamiche dell’incidente sembrano ormai del tutto chiare. L’automobilista stava svoltando a sinistra per immettersi in un parcheggio situato di fronte ad una concessionaria. Nello stesso istante Franzè sopraggiungeva dalla corsia opposta.

L’impatto è stato inevitabile. Il motociclista ha urtato violentemente il parabrezza prima di finire a terra senza vita. Subito sul posto i soccorsi, ma i sanitari non hanno potuto fare altro che costatare il decesso. Sotto shock il conducente della Panda che è stato portato in ospedale per essere sottoposto al test di tasso etilico nel sangue. Intanto Polaveno piange la scomparsa del suo compaesano Alex, strappato alla vita a soli 26 anni.

Telegram
Telegram

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!