6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual

Incidente sulla linea Brescia-Parma: motrice centra frigo e transenna

Tragedia sfiorata nella serata di lunedì sulla linea ferroviaria Brescia-Parma. In zona Montirone un convoglio con motrice diesel che viaggiava in direzione Brescia ha centrato un doppio ostacolo lasciato lasciato sulle rotaie. Si tratta di un vecchio frigorifero e una transenna di ferro. Grande lo spavento per il macchinista e per gli occupanti delle carrozze. Se il treno fosse deragliato, sarebbe stato un disastro ferroviario. Sul suo cammino il convoglio si è trovato in mezzo ai binari un vecchio frigorifero e pure una transenna, risultata rubata al Comune di Ghedi. Uno schianto tutto sommato a velocità ridotta, ma che ha provocato danni ingenti al locomotore, con il treno costretto a fermarsi mezzo chilometro più tardi. Danni ingenti a parte, di certo un grande spavento per chi guidava e per i passeggeri. Erano da poco passate le 22 quando è stato udito il gran boato. Sull’accaduto indaga la Polizia Ferroviaria ma anche la Polizia Locale di Montirone. Non sarebbe la prima volta che qualcosa viene lasciato sui binari. Rimane di difficile capire il perché di un gesto assurdo. Frigorifero e transenna potrebbero essere stati abbandonati sulle rotaie per sbaglio,ipotesi difficile da considerare. Tra gli abitanti della zona c’è chi dice sia stato fatto apposta. Certamente un gesto da non sottovalutare e che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi della rottura di una motrice.

6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250