Telegram

L’inflazione acquisita per il 2022 è pari a +7,1 per cento per l’indice generale e a +3,6 per cento per la componente di fondo.

Lo rende noto l’Istat.

Telegram

Secondo le stime preliminari, l’indice armonizzato dei prezzi al consumo (Ipca) aumenta dell’1,6 per cento su base mensile, anche per effetto della fine dei saldi estivi di cui il Nic non tiene conto, e del 9,4 per cento su base annua (da +9,1 per cento nel mese precedente); la stima preliminare era +9,5 per cento.

L’indice nazionale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (Foi), al netto dei tabacchi, registra un aumento dello 0,3 per cento su base mensile e dell’8,6 per cento su base annua.

Nel terzo trimestre 2022 l’impatto dell’inflazione, misurata dall’Ipca, è più ampio sulle famiglie con minore capacità di spesa rispetto a quelle con livelli di spesa più elevati (+11,6 per cento e +7,6 per cento rispettivamente).

@ Agenzia Nova

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteBrescia, un’altra vittima sul lavoro. È l’operaio ferito in via Grandi
Articolo successivoInizio di Champions col botto per l’An che fa 4 su 4