Insegnanti precari: “Verremo nominati in una graduatoria piena di errori”

Dopo la tensione di ieri mattina in cui gli insegnati precari avevano avuto un diverbio all’esterno dell’Ufficio scolastico provinciale, l’incontro con il dirigente Giuseppe Bonelli c’è stato. Altro discorso il risulato del colloquio di cui gli insegnanti non sono soddisfatti.

“Un muro di gomma che ha rimbalzato tutte le proposte dei sindacati – ha detto Marco Passarello del coordinamento precari scuola Brescia – Adesso noi verremo nominati in una graduatoria piena di errori”.

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCovid-19, i casi gravi causati da difetti genetici o autoimmunità. Lo studio ha coinvolto anche gli Spedali Civili
Articolo successivoStudenti in piazza: “Vogliamo una scuola nuova, inclusiva e gratuita”