Inzaghi: “In casa dobbiamo migliorare”
Telegram
Telegram

Il Brescia non riesce ancora a sfruttare il fattore Rigamonti, pareggiando per 1-1 contro il Cittadella nella partita di domenica alle 14. Inzaghi ha analizzato la gara, confermando la tranquillità dettata dalla posizione in classifica e dalle prestazioni dei suoi ragazzi (la Leonessa è sempre viva).

“Non abbiamo approcciato bene, soprattutto nei primi 5 minuti – ha dichiarato Inzaghi -. Poi però la squadra è tornata padrona della partita: ho visto i dati del possesso e abbiamo sempre avuto il predominio del gioco noi. Dopo i primi 10 minuti loro, abbiamo avuto noi delle occasioni importanti, e se fossimo andati in vantaggio sarebbe stato un altro tipo di partita”.

“Siamo arrivati molte volte lì (in area del Cittadella) e ci è mancato l’ultimo passaggio – ha continuato Super Pippo -. Il gol purtroppo ce lo siamo fatti da soli, e dopo diventa difficile contro una squadra che non scopro certo io”.

Telegram
Telegram

“La squadra ha reagito bene e ha fatto gol – ha concluso il mister delle Rondinelle -. Andiamo avanti, abbiamo una classifica che a Darfo Boario avremmo sognato tutti. In casa dobbiamo migliorare, lo sappiamo, però comunque vada, domani saremo secondi e dobbiamo cercare di mantenere, in queste ultime due partite, questa posizione di classifica e poi faremo le valutazioni”.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteNon basta l’orgoglio, l’Atlantide cade a Bergamo
Articolo successivoVia al nuovo esame “mini” di teoria per patenti A e B