Sesto giorno di ricerche, Togni: “ulteriori operazioni nelle zone più critiche”

Telegram

Non c’è pace sul pian delle Cariadeghe. Continuano le operazioni di ricerca della piccola Iuschra. Piena attività anche delle squadre olandesi.

Sentiamo il resoconto del capo della Protezione Civile, Walter Togni.

Operazioni più specialistiche e settoriali, e maggiore pulizia del sottobosco per ispezionare maggiormente le zone dove inizialmente non era stato possibile andare. Questa la strada che stanno seguendo le operazioni dopo la rimodulazione decisa ieri insieme al Prefetto. Al momento però ancora nessun risultato, e le voci in paese sulla vicenda iniziano a farsi sempre più forti ed insistenti.

Leggi anche: Iuschra, nessuna traccia. Tra gli abitanti cresce il pensiero di un rapimento

Tirano dritto e non prestano orecchio alle voci però soccorritori ed inquirenti, che invece continuano ad operare senza sosta. Ora insieme anche alle squadre olandesi. Ripulendo il sottobosco per permettere il passaggio con i cani anche nelle zone dove inizialmente non era stato possibile.

Telegram
Telegram

Si cercano ovunque le tracce della piccola Iuschra, anche con i droni, che da oggi rimangono operativi anche di giorno. Questo il nuovo modello che verrà seguito dai soccorritori anche per i prossimi giorni, almeno fino a sabato.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteE’ morto Sergio Marchionne:il manager si è spento a Zurigo
Articolo successivoIushra, una settimana dopo la scomparsa ancora nessuna notizia