Il ministero cinese dell'Industria e della Tecnologia dell'Informazione ha annunciato oggi di aver approvato l'istituzione di tre nuovi centri nazionali di innovazione manifatturiera. I centri di innovazione, sostenuti da società di ricerca o tecnologia nelle province di Zhejiang, Jiangxi e Sichuan, si concentreranno rispettivamente sui settori del grafene, della realtà virtuale e dei video ad altissima definizione, ha affermato il ministero. I centri si concentreranno su tecnologie generiche chiave e miglioreranno la ricerca e lo sviluppo tecnologico in questi settori. Il ministero ha affermato che guiderà i nuovi centri di innovazione manifatturiera per migliorare le loro capacità di ricercare l'innovazione tecnologica per fornire un forte supporto per lo sviluppo di alta qualità dei campi primari nel settore manifatturiero.
Telegram

Il ministero cinese dell’Industria e della Tecnologia dell’Informazione ha annunciato oggi di aver approvato l’istituzione di tre nuovi centri nazionali di innovazione manifatturiera.

I centri di innovazione, sostenuti da società di ricerca o tecnologia nelle province di Zhejiang, Jiangxi e Sichuan, si concentreranno rispettivamente sui settori del grafene, della realtà virtuale e dei video ad altissima definizione, ha affermato il ministero.

I centri si concentreranno su tecnologie generiche chiave e miglioreranno la ricerca e lo sviluppo tecnologico in questi settori.

Telegram

Il ministero ha affermato che guiderà i nuovi centri di innovazione manifatturiera per migliorare le loro capacità di ricercare l’innovazione tecnologica per fornire un forte supporto per lo sviluppo di alta qualità dei campi primari nel settore manifatturiero. (Xin) © Xinhua

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedente“Cellino, ora basta!”. Dalla Nord scatta la contestazione
Articolo successivoSalvati con l’elicottero due cani dispersi in montagna