foto Pallacanestro Brescia
Telegram
Telegram

La Germani Brescia va alla ricerca dell’ottava vittoria consecutiva. Stasera alle 20 ospiterà Trieste, per una sfida che si prospetta di grande intensità. La formazione friulana al momento è quarta in classifica con due punti in meno rispetto alla Leonessa, ma ha una gara da recuperare.

La sfida di campionato arriva prima dell’impegno infrasettimanale nella Final Eight di Coppa Italia, traguardo che il rooster di coach Magro ha meritatamente raggiunto dopo l’exploit negli ultimi due mesi. In questo senso, mercoledì alle 20.45 in quel di Pesaro la Leonessa avrà il primo match: il quarto di finale contro Trento.

Per l’occasione, proprio nei giorni scorsi, la società bresciana ha presentato la “divisa speciale” che i ragazzi di Brescia indosseranno nelle partite di Coppa; una maglia verde e bianca, con lo Skyline della città disegnato sul petto.

Telegram
Telegram

Le parole di coach Magro

“Giochiamo una partita molto impegnativa, contro una squadra che ha dimostrato grande continuità sin dall’inizio del campionato – ha commentato Magro – Trieste deve recuperare una partita, potenzialmente potrebbe essere appaiata a noi in classifica: per questo la sfida sarà fondamentale per cercare di consolidare il terzo posto ottenuto nell’ultimo periodo grazie al ciclo di vittorie consecutive, che ci danno un grande stimolo per riuscire a mantenere quella posizione”.

“Sappiamo che nella gara d’andata abbiamo perso di otto punti, quindi ci sarà grande attenzione nell’approcciare la partita in maniera molto aggressiva, con la speranza di dare un occhio al tabellone anche nel quarto finale – ha aggiunto il coach della Germani – Il roster dei nostri avversari è cambiato rispetto alla gara di andata: l’Allianz dispone di un nuovo playmaker, Corey Davis, un giocatore di grande impatto e ha perso una pedina fondamentale come Juan Fernandez. Grazie al gioco di squadra, sia in attacco che in fase difensiva, Trieste riesce ad essere veramente una squadra performante, tanto che nel corso del campionato si è anche tolta la soddisfazione di battere la capolista Milano”.

“Mi auguro che la mia squadra sia in grado di ripetere una partita come le ultime, da un punto di vista di attenzione e intensità – ha concluso Magro – E soprattutto mi aspetto di poterlo fare davanti a un nutrito numero di tifosi: spero che i nostri supporters vengano numerosi a sostenerci, perché abbiamo bisogno di provare a vincere davanti a loro”.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCovid, Brusaferro (Iss): “La curva continua a decrescere”
Articolo successivoDopo due rinvii finalmente ci sarà AN contro Pro Recco