La Polizia di Stato dona 100 braccialetti per monitorare i pazienti covid. Prima sperimentazione in Italia
Telegram

La Polizia di Stato, attaverso la sua Associazione Nazione, ha donato questa mattina agli Spedali Civili di Brescia cento braccialetti innovativi per monitorare i parametri dei pazienti covid usciti dalla terapia intensiva. È la prima volta che questo tipo di monitoraggio viene utilizzato in Italia.

La consegna ufficiale è avvenuta questa mattina davanti alla scala bianca del Civile alla presenza del questore Leopoldo Laricchia, del direttore della struttura Marco Trivelli e di alcuni medici che in queste settimane hanno lottato contro la pandemia. Proprio da uno di loro che all’inizio di febbraio si era recato in California e per primo aveva visto i braccialetti in azione, è nata l’idea di importarli in Italia e più in particolare a Brescia.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!