Telegram
Telegram

“Gli impianti di rifornimento carburanti cominceranno a chiudere: da mercoledì notte quelli della rete autostradale, compresi raccordi e tangenziali; e, via via, tutti gli altri anche lungo la viabilità ordinaria” hanno annunciato i sindacati, Confcommercio e Confesercenti.

I benzinai hanno detto di non essere in grado, da soli, di garantire la sicurezza sanitaria né la convenienza del servizio con i prezzi in picchiata e il volume degli affari quasi azzerato.

 

Telegram
Telegram

 

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCoronavirus, anche oggi 71 morti. Una strage senza fine. Però ci sono 152 dimessi
Articolo successivoTari: il Comune di Brescia rimanda le scadenze