Telegram

“La circostanza descritta è comparabile a quanto accaduto recentemente nella stazione di Carnate”. Così in una nota il segretario generale di sindacato Or.Sa. Andrea Pelle ha denunciato un malfunzionamento avvenuto in mattinata alla stazione di Brescia.

Sembra infatti che un convoglio di Trenord, durante un cambio banca, si rimasto sfrenato sulla linea. Circostanza che avrebbe potuto dare il via a un incidente come quello di appena pochi giorni fa a Carnate.

“La scrivente O.S. è venuta a conoscenza che nella mattinata odierna nella stazione di Brescia, durante l’effettuazione del cambio banco del treno 10711 in arrivo e 10720 in partenza, il personale di macchina – dopo aver messo il treno in parking – ha riscontrato la ricarica della condotta dei freni, con conseguente sfrenatura di tutto il convoglio”.

Telegram

Fortunatamente, secondo i sindacati la mancanza di dislivelli sul piano binari della stazione bresciana ha evitato che il convoglio partisse senza controlli.

Perciò il sindacato lancia l’allarme perché eventi del genere non si ripetano: “Per quanto sopra – conclude Pelle – si chiede a codesta Agenzia e alle Imprese Ferroviarie di indagare sulle modalità di parking effettuate su locomotive 464 ed eventualmente di adottare misure mitigative a salvaguardia della sicurezza dell’esercizio ferroviario”

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!