Telegram

Tre periodi di alta pallanuoto consentono all’AN Brescia di conquistare la gara d’andata dei quarti di finale di Euro Cup. La squadra di Sandro Bovo neutralizza la formazione ungherese con una pallanuoto veloce, dinamica e concreta.

Nel primo quarto pronti via Presciutti e compagni fanno la voce grossa con Cannella già in formato super. L’ex Lazio mette a segno 6 gol complessivi in tutto il match dimostrando anche in Europa di poter dire la sua. Al festival del gol del primo quarto partecipano anche Alesiani e Figari.

Il secondo periodo inizia con l’AN Brescia avanti sul 4-1 e nonostante la partita prenda un binario ben definito la squadra di Bovo continua ad attaccare annichilendo il Miskolc sorpreso da tanta energia. Manzi, l’ex di turno, sparisce dalla vasca così come i suoi compagni. La reazione degli ungheresi arriva solo al termine del terzo periodo ovvero quando le energie del Brescia vengono meno.

Telegram
Telegram

Anche per tutto il quarto periodo il Miskolc cerca di segnare il più possibile vincendo il parziale 3-4. L’AN però contiene e volerà in Ungheria con 7 gol di vantaggio. Archiviata questa serata europea i ragazzi di Bovo devono subito concentrarsi sul match clou di sabato contro il Recco. Appuntamento sabato alle 18.

 

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteBrescia, Balotelli chiede scusa ai tifosi bresciani
Articolo successivoAuchan – Conad, alta adesione allo sciopero, chiusi 4 supermercati