Loggia 2023, terremoto tra i “civici”: Sbaraini, “pronta una lista per Rolfi”

Numa Sbaraini, fautore nel 2018 della Lista Del Bono 2.0 ha scelto per le prossime elezioni di appoggiare Fabio Rolfi con una civica che sarebbe “già pronta”. La “limatura” riguarderebbe solo la rifinitura dell’elenco dei partecipanti. Il nome c’è ma per il momento “top secret”.

Uno strappo con il centro sinistra che sostiene l’attuale maggioranza che si sarebbe “consumato nel tempo”, nessun “fulmine a ciel sereno -conferma Sbaraini a Èlive – ma di fatto alla lista creata nel 2018 a poche settimane dal voto a sostegno del bis di Emilio Del Bono, non era seguita alcun tipo di collaborazione con la Giunta o la maggioranza in questi ultimi 5 anni.

Un rapporto “sfilacciato” nel quale ha trovato terreno fertile Fabio Rolfi che sul fronte civico da mesi è molto attivo

LE RAGIONI DELLA SCELTA DI NUMA SBARAINI A ÈLIVE

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteSciopero dei benzinai: oggi nuovo tavolo
Articolo successivoL’aria in Lombardia migliora, Brescia fra il terzo e quarto posto