Telegram

La violenza del temporale che ieri ha colpito Brescia si è concentrata soprattutto a Villaggio Prealpino dove 26 famiglie sono state evacuate per motivi di sicurezza. Tre condomini infatti sono stati dichiarati inagibili dai Vigili del Fuoco. Si tratta di tre palazzine di via Passo di Resia. Il forte vento ha scoperchiato i tetti, mentre la grandine mitragliava infissi e macchine parcheggiate.

Al termine della bufera, a Villaggio Prealpino c’era uno scenario da guerra. Tegole frantumate a terra, vetri di auto distrutti e tapparelle bucate. Per fortuna non si registrano feriti. I membri delle 26 famiglie sfollate hanno trovato riparo da amici e parenti e alcuni sono stati ospitati nelle strutture messe a disposizione dal Comune. Un’emergenza, quella di venerdì, che ha toccato anche la provincia. Nella Bassa Bresciana i chicchi di grandine erano grandi tanto quanto palline da golf. Anche sul Garda il forte vento ha fatto vivere momenti di paura: un turista olandese infatti si è visto crollare sulla sua auto un grosso albero. L’uomo, per fortuna illeso, è stato poi liberato dai Vigili del Fuoco.

Sul lago di Iseo sono state Marone e Clusane le zone più colpite.

Telegram

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!