Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

La provincia di Brescia fa registrare un altro caso di violenza sulle donne. Questa volta a San Zeno Naviglio dove lunedì è stato arrestato un uomo di origini marocchine di 39 anni. L’uomo, pregiudicato è stato ammanettato in flagranza di reato mentre picchiava la moglie.

Nonostante il provvedimento cautelare di allontanamento dalla casa famigliare, l’uomo si è presentato ubriaco e ha iniziato ad aggredire la moglie. La donna è riuscita poi ad avvertire i Carabinieri della Stazione di San Zeno Naviglio che si sono precipitati sul posto. I militari hanno dovuto faticare a bloccare l’uomo che ha continuato a difendersi e dimenarsi. Pochi minuti più tardi è arrivato l’arresto e dopo il la direttissima l’uomo è stato portato al carcere di Canton Mombello.

Restart
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
6chic | grafica . internet . stampa . visual
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Restart
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram