Telegram

Manuela come Iuschra, scomparse nel nulla. Ricerche a tappeto

Scomparsa nel nulla. Anche lei come Iuschra, la 12enne autistica scomparsa sull’altipiano delle Cariadeghe a Serle.
Di Manuela Bailo non si hanno più notizie dal 29 luglio. Un pomeriggio passato a chattare, messaggi inviati ad amici e parenti … forse nemmeno mandati da lei.
Ora spunta un nuovo personaggio. Un uomo alto, robusto, capelli ricci, un tipo piazzato lo definiscono la titolare di una trattoria a Bresciadue e una sua collaboratrice, sicure che è proprio Manuela la ragazza che per diversi mesi almeno due volte la settimana pranzava nel loro locale.
Un terzo uomo entra quindi nella misteriosa scomparsa di Manuela. I carabinieri non confermano e non smentiscono. Le indagini sono a tutto campo “stiamo valutando tutti gli elementi”, dicono.
Manuela come Iuschra, due storie che nonsi intrecciano tra loro ma che sconvolgono i bresciani in questa calda estate.
La 12enne affetta da autismo sembra svanita nel nulla. Da olre un mese non si hanno più notizie della ragazzina. Si era allontanata durante una gita con altri compagni a Serle. Subito era scattato l’allarme e subito erano iniziate le ricerche. Ma nulla. Giorni e giorni con centinaia di volontari, speleologi, vigili del fuoco, ma di Iuschra nessuna traccia.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!