Telegram

Stato d’emergenza prorogato al 31 gennaio 2021 e mascherine obbligatorie anche all’aperto se si è vicini a persone non conviventi. Questo è quanto emerso dalla seduta del Consiglio dei Ministri riunitosi questa mattina alle 11. Bisognerà invece attendere per un nuovo dpcm in sostituzione dell’attuale che resterà in vigore fino al 15 ottobre.

Il via libera a queste misure è arrivato anche dalla Camera con 253 sì, 3 no e 17 astenuti. Non ha votato l’opposizione.

La misura che più tocca da vicino la popolazione è ovviamente l’obbligo di indossare la mascherina anche nei luoghi aperti. Multe salate – vanno da 400 a mille euro – per chi non rispetta questa norma con una stretta sui controlli. Esclusi dall’obbligo sarebbero i bambini al ldi sotto dei sei anni, le persone con patologie incompatibili con l’utilizzo di una mascherina e chi esce per effettuare attività sportiva.

Telegram
Telegram

Alle singole Regioni potrebbe essere lasciata una libertà di deroga solo e soltanto per emanare norme più restrittive. Si tratta però solo di un’ipotesi poiché il testo è ancora una bozza.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteIrregolare tenta un colpo in una scuola di Manerbio, ora verrà espulso
Articolo successivoTruffe agli anziani: i consigli della Polizia di Stato