Image default
Cronaca Notizie Primo Piano

Metalli Capra: per la messa in sicurezza del sito il Prefetto scrive al Ministro dell’Ambiente

La lista dei siti più pericolosi in tema di radioattività prodotta dal Corriere della Sera sul territorio bresciano ha inevitabilmente lasciato il segno. Il Prefetto di Brescia, Attilio Visconti, ha presentato un progetto in ordine ai profili ambientali derivanti dalla presenza di alcuni siti a destare particolare preoccupazione. La lente d’ingrandimento è stata posta sulla Raffineria Metalli Capra Spa di Castel Mella, azienda inattiva dedita fino a poco fa alla produzione di articoli in metallo attraverso la fusione di scarti ferrosi. Alta la preoccupazione della discarica di Monte Netto di Capriano del Colle oltre ad alcuni siti industriali di Bagnolo Mella e Montirone. Qui sono stocati scarti o polveri, in particolare Cesio 137. A Capriano fino agli anni 80′ tonnellate di rifiuti avevano portato ad indagini approfondite per la messa in sicurezza del sito. Proprio la Prefettura, in passato, aveva posto l’accento sulle problematiche inerenti alla Metalli Capra Srl con un progetto da 5 milioni di euro. Ad oggi la questione rimane aperta con la Prefettura a chiedere al Ministro dell’Ambiente di attingere al fondo istituito con la Legge Finanziaria del 2018.

Elive Brescia - Trasmissioni

TG News & Sport

Tutti i giorni

Edizioni : 12.30 - 13.30 - 19.00 - 20.00 - 22.30 - 24.00 | CANALE 16

Sette & Mezzo

Tutte le sere

alle 19.30 e alle 23.00
CANALE 16
con Paolo Bollani

Elive Newsletter

Info e Commerciale

  • News@elivebrescia.tv
  • Commerciale@elivebrescia.tv

Copyright © 2018 Elivebrescia | Europalive srl | P.Iva 11855291008 | Made in Gamke.it | AB Design Team Works | Leggi la Privacy e Cookie Policy