foto Brescia Calcio BSFC
Telegram
Telegram

Vincere con due gol di scarto. Solo con questo risultato il Brescia può sognare la qualificazione in finale. All’U-Power Stadium il Brescia va a caccia dell’impresa. Per sognare serve una grande partita:

Le formazioni ufficiali:

MONZA (3-5-2): Di Gregorio; Caldirola, Pirola, Marrone; Carlos Augusto, Molina, Mazzitelli, Barberis, Ciurria; Mota Carvalho, Gytkjaer. 

Telegram
Telegram

In panchina: Lamanna, Donati, Machin, Mancuso, Colpani, Bettella, Antov, Paletta, Sampirisi, Brescianini, D’Alessandro, Vignato. 

Allenatore: Stroppa.

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Karacic, Adorni, Mangraviti, Huard; Bertagnoli, van de Looi, Bisoli; Léris, Tramoni; Moreo. 

In panchina: Perilli, Andrenacci, Palacio, Bajic, Bianchi, Ayé, Proia, Jagiello, Pajac, Behrami, Papetti. 

Allenatore: Corini.

La cronaca:

Il Brescia esce dalla corsa promozione. In finale va il Monza. Vantaggio del Brescia al 6′ con Tramoni: grande tiro di destro dopo un corner e palla sotto il sette!! Contatto in area tra Di Gregorio e Moreo, per l’arbitro e Var non è penalty tra le proteste. Ad inizio ripresa traversa clamorosa di Mazzitelli. Al 70′ pareggio del Monza: errore della difesa e Mancuso, appena entrato, segnava con un toco a beffare Joronen. Al 94′ il Monza segnava con D’Alessandro!!!! Sconfitta per il Brescia, fine dei sogni! Risultato finale 2-1, come all’andata

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCanton Mombello, pomeriggio di follia, 4 poliziotti in ospedale
Articolo successivoLeno, esce di strada e si ribalta: trasferita in codice giallo alla Poliambulanza